il Grande Coltivatore: il nuovo reality di primavera

Un centinaio di semi, qualche chilo di terra e un po’ d’acqua… è iniziato un nuovissimo reality, esclusiva di questo blog: il Grande Coltivatore (GC).

Nessuno sa cosa può accadere a rinchiudere sotto la stessa zolla dei semi così vari… quel che è certo è che ne vedremo delle belle !

l’Ambiente

Come in ogni reality che si rispetti i concorrenti vengono messi in un ambiente costruito ad-hoc per poterli spiare in ogni dettaglio della loro vita quotidiana. Nel nostro caso abbiamo ben 4 suddivisioni, ognuna con le sue peculiarità:

3 cassette da 15 vasetti grandi
1 cassetta da 18 vasetti medi

Ogni vaso è stato riempito di terra secondo il regolamento imposto dal GC

i Concorrenti

La ricetta per un programma di successo è avere il giusto dosaggio di partecipanti spigliati, particolari e piccanti. Esattamente ciò che noi abbiamo tenuto a mente nella scelta dei concorrenti:

60 semi di pomodoro tipo “Cirio”
60 semi di pomodoro tipo “Tondi”
18 semi di peperoncino “grande”
18 semi di peperoncino “nano”
45 semi di peperone
7 semi di zucchine “lunghe”
11 semi di zucchine “tonde”

Una dura selezione avvenuta tra migliaia di partecipanti.

Giorno 0

L’entrata nella casa è avvenuta senza grossi problemi. Il GC ha assegnato a ciascun partecipanti il posto designato.
Ognuno dei vasi piccoli è stato popolato da una singola zucchina.
Ai pomodori, più socievoli, sono state assegnate 2 cassette coi vasi più grandi. Senza tanti problemi si sono spartiti lo spazio disponendosi in 5 per campana.
Ai peperoni e peperoncini è capitata l’ultima cassetta e anche loro se la sono divisa. C’è da segnalare che i peperoncini però hanno preferito disporsi in 6 per campana dando così subito corda alle voci riguardo il loro carattere piccante… staremo a vedere.

Concluse le suddivisioni, sono tutti stati coperti da uno strato più fino di terra. L’annaffiata finale ha sancito l’inizio dell’avventura che vedrà i nostri protagonisti vivere fianco a fianco per i prossimi mesi.

le Prove Future e i Vincitori

Durante i prossimi mesi i nostri semi saranno protagonisti di ardue prove che il Grande Coltivatore e l’ambiente avverso proporranno loro.
Siccità, malattie, disattenzioni umane, l’eliminazione con televoto.. una lista incompleta ma già temibile.
Solo pochi dunque potranno assaporare il premio finale: la fuga dai vasi, il re-impianto sull’orto e la produzione dei frutti.

A presto per la seconda puntata del Grande Coltivatore.
Solo su questo blog.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s