Condividere file tra computer con SSH su Ubuntu

Quando si parla di condivisione file tra computer non si può non nominare Samba, il progetto free-software per antonomasia nel settore.
Quest’ultimo ha l’indubbio vantaggio di permettere l’intercomunicazione con reti e macchine Windows e rappresenta un ottimo strumento.

Se invece, come è capitato a me, c’è l’interesse ad un controllo più approfondito dei file di un computer remoto (una vera e propria amministrazione, più che una semplice condivisione classica) allora una delle soluzioni più vantaggiose è rappresentata dalla suite SSH.

Installando un server SSH su una macchina, la si rende disponibile ad essere amministrata da qualsiasi computer remoto, permettendo l’esecuzione di comandi e lo scambio di file.

Ciò avviene con il comando :
sudo apt-get install ssh

Una volta fatto ciò, si potrà accedere al computer tramite la comoda voce “Accedi al server…”, che in Ubuntu si trova nel menù “Risorse”.
Nella tipologia server va selezionato “SSH” e va inserito il nome utente (dimenticavo… dovete avere un utente nella macchina remota !).

Se la procedura va a buon fine, si aprirà una finestra di Nautilus contenente i file presenti in remoto, da cui potrete svolgere le operazioni desiderate (navigazione, copia, eliminazione, ecc…) con la stessa comodità d’uso dei file locali.

L’unico limite è rappresentato dai privilegi di cui gode l’utente utilizzato nel computer remoto.

Ormai che è stato installato il server SSH, segnalo che è possibile accedervi anche con un client SSH da terminale. La sintassi è:

ssh ipRemoto -l nomeUtenteRemoto

Sicurezza
Dopo aver installato un server SSH, di default la macchina accetta le connessioni dai client esterni e ciò non va sottovalutato.
Buona pratica è avere un numero di utenti limitato e ben noto, ognuno dei quali con una password non banale. Inoltre, se il servizio SSH viene utilizzato solo raramente, conviene disattivarlo dall’esecuzione automatica (o disinstallarlo quando terminato il lavoro…).
Non sottovalutate questi aspetti, soprattutto se il computer non è in una rete casalinga o è accessibile anche da internet.

One thought on “Condividere file tra computer con SSH su Ubuntu

  1. Pingback: Condividere file tra computer con SSH su Ubuntu | notizie in tempo reale

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s