Ati Radeon (HD 4330) FGLRX legacy driver on Linux (Mint/Ubuntu)

The video performances of my Aspire 4810T were disappointing… I couldn’t watch a small Youtube video without experiencing lags and overheating… Not even in full screen… WTF?!

So I decided to pass to proprietary drivers, no matter what. This is how:

  • I downloaded the driver (the last version that support this card is the 13.1 Catalyst Legacy Driver)
  • I downgraded the system… Yes, the driver don’t support recent releases (the last supported versions are Mint Maya 13 and Ubuntu Precise 12.04). I opted for Maya.
  • I installed everything manually like well explained here

After this, the graphical interface didn’t work (a bad fglrx: No matching Device section for instance (BusID PCI:0@0:1:1) at boot-up)… This is because there is one more step to do (which is not present in the aforementioned guide):
in the BIOS, the option Switchable graphic needs to be set to Discrete

Immagine

After that, it worked !

Realtek SD reader mounting problems under Linux (Mint/Ubuntu)

This is a solution to SD mounting problems of a Realtek RTS5209 card read.
This affects my new Sony Vaio (SVE151G) with Linux Mint 15 but the solution can be extended to other operating systems/PCs (Ubuntu for example, and some HP notebooks).

Basically, when a SD card is inserted nothing happens… The device is not mounted and DMESG command says something like:

mmc0: error -110 whilst initialising SD card

This is how I solved the problem… :

Continue reading

Condividere file tra computer con SSH su Ubuntu

Quando si parla di condivisione file tra computer non si può non nominare Samba, il progetto free-software per antonomasia nel settore.
Quest’ultimo ha l’indubbio vantaggio di permettere l’intercomunicazione con reti e macchine Windows e rappresenta un ottimo strumento.

Se invece, come è capitato a me, c’è l’interesse ad un controllo più approfondito dei file di un computer remoto (una vera e propria amministrazione, più che una semplice condivisione classica) allora una delle soluzioni più vantaggiose è rappresentata dalla suite SSH.

Installando un server SSH su una macchina, la si rende disponibile ad essere amministrata da qualsiasi computer remoto, permettendo l’esecuzione di comandi e lo scambio di file.

Ciò avviene con il comando :
sudo apt-get install ssh

Una volta fatto ciò, si potrà accedere al computer tramite la comoda voce “Accedi al server…”, che in Ubuntu si trova nel menù “Risorse”.
Nella tipologia server va selezionato “SSH” e va inserito il nome utente (dimenticavo… dovete avere un utente nella macchina remota !).

Se la procedura va a buon fine, si aprirà una finestra di Nautilus contenente i file presenti in remoto, da cui potrete svolgere le operazioni desiderate (navigazione, copia, eliminazione, ecc…) con la stessa comodità d’uso dei file locali.

L’unico limite è rappresentato dai privilegi di cui gode l’utente utilizzato nel computer remoto.

Continue reading

Eseguire programmi Visual Basic con Wine

Mentre facevo le pulizie in vecchi backup ho riscoperto alcune mie creazioni in Visual Basic. Chi non ha scheletri nell’armadio ? ;-).

Mi sono così tornate alla mente le emozioni di quella primordiale programmazione. Le stesse emozioni che ogni hacker ha provato quando, per la prima volta, ha capito il potere di creare.

Tralasciando risvolti filosofici, avevo voglia di eseguire qualcuno di quei .EXE.

Un semplice
wine programma.exe
è ovviamente chiedere troppo… Si sà che anche nativamente in Windows spesso i programmi scritti in VB semplicemente non partono. Questione di librerie (manco fossimo all’Ikea…).
L’errore infatti parlava di MSVBVM60.DLL

Un giro su Google ed ecco trovata la pagina della M$ dove è possibile scaricare il fine necessario. Citando la pagina:
“VBRun60sp6.exe è un file eseguibile autoestraente che installa le versioni più recenti dei file di runtime di Microsoft Visual Basic richiesti da tutte le applicazioni che si creano con Visual Basic 6.0”.

Va dunque scaricato l’eseguibile dalla pagina citata e vanno poi dati i seguenti comandi:
wine VB6.0-KB290887-X86.exe
che scompatta l’archivio e poi
wine vbrun60sp6.exe
che procede all’installazione vera e propria.

Finalmente il programma in VB si avvia; la felicità però non dura visto che poco dopo tutto termina con un errore e la richiesta di un’altro componente: MSCOMCTL.OCX

Ancora Google ci aiuta. In questa pagina infatti si trova un file chiamato libraryfiles.exe. Come lo stesso nome chiarisce, esso contiene vari componenti, oltre al file a noi necessario. Una sovrabbondanza che punta a non ottenere altri errori di mancanza di librerie. Procediamo:

wget http://www.ascentive.com/support/new/libraryfiles.exe
wine libraryfiles.exe

Evviva evviva ! Ora funzionano i programmi VB con Wine !
Eccone la prova visiva:

SuperBike

Finalmente posso giocare al grande Superbike, il gioco di elaborazione degli scooter per antonomasia, su Linux !

Se ciò non dovesse bastare nel vostro caso, il consiglio che posso darvi è di usare Google. Si trovano molti siti che permettono di scaricare ciò che manca.